Global platform for Cities of Learning
About
Playlists
Sign up
13

ARCO - Giovani community managers per l’attivazione delle comunità rurali

Tuesday, September 1, 2020 00:00 - Friday, December 31, 2021 23:59
Add to calendar
09070 Seneghe, Province of Oristano, Italy
Join
OverviewBadges

ARCO - Giovani community managers per l’attivazione delle comunità rurali

Tuesday, September 1, 2020 00:00 - Friday, December 31, 2021 23:59
09070 Seneghe, Province of Oristano, Italy
Join

Content

ARCO - Giovani community managers per l’attivazione delle comunità rurali.

SOSTEGNO ALLE RIFORME DELLE POLITICHE - PROGETTI DI DIALOGO GIOVANILE Programma Europeo: Erasmus + | Key Action 3: Support for Policy Reform

COORDINATORI DI PROGETTO: Associazione Interculturale NUR e Associazione SARDARCH

DURATA: 1 Settembre 2020 - 31 Dicembre 2021.

PARTENARIATO: Il partenariato è costituito da 5 partnership locali di 5 regioni italiane che comprendono un’associazione attiva sul territorio e l’amministrazione pubblica. Sardegna: COMUNE DI SENEGHE, ASSOCIAZIONE INTERCULTURALE NUR, ASSOCIAZIONE SARDARCH, ASSOCIAZIONE TERRAS; Campania: COMUNE DI PETRURO IRPINIO, CONSORZIO SALE DELLA TERRA; Lazio: COMUNE DI GENAZZANO, ASSOCIAZIONE BRAMARTE; Piemonte: COMUNE DI CONDOVE, GRUPPO SCOUT; Puglia: COMUNE DI TIGGIANO, ASSOCIAZIONE COPPULA TISA.

PARTECIPANTI: il target primario del progetto sono giovani (16-30 anni) membri di staff di organizzazioni o enti locali che siano interessati al progetto e che si rendono disponibili a realizzarne tutte le azioni o giovani che vogliano avvicinarsi alle tematiche di partecipazione giovanile, cittadinanza attiva e sviluppo rurale. Ogni partenariato locale deve essere in grado di coinvolgere almeno 20 giovani. I membri delle associazioni coinvolte e gli amministratori locali rappresentano il target secondario e saranno partecipanti attivi e beneficiari delle azioni previste.

OBIETTIVI DEL PROGETTO: ARCO ha l’obiettivo di promuovere azioni volte al miglioramento della capacità di intervento dei giovani nelle politiche di sviluppo territoriale e fare in modo che essi siano inseriti in maniera strutturale nelle fasi di partecipazione e co-progettazione con le amministrazioni pubbliche. Il progetto vuole formare i giovani (16-30 anni) sulla tematica del community management e fornire loro competenze in ambito di sviluppo locale, processi partecipativi cittadinanza attiva e co-progettazione in sinergia con l’Amministrazione Pubblica. Il progetto a tal fine si propone di raggiungere i seguenti obiettivi specifici:
  • analizzare la partecipazione giovanile nelle aree interne, ostacoli e possibili soluzioni;
  • fornire ai giovani competenze in ambito di sviluppo locale e community management, processi partecipativi e strumenti di collaborazione tra giovani e Comune (progettazione partecipata, bilancio partecipativo, patti di collaborazione...);
    
  • realizzare attività per acquisire competenze tecniche nella pianificazione, attuazione e valutazione di attività e programmi a breve e lungo termine;
  • approfondire le opportunità dell’imprenditoria giovanile nelle aree più marginali e comprenderne i benefici collettivi. Il confronto con le realtà dei paesi partner offrirà spunti per idee nuove (ospitalità diffusa, valorizzazione dell’artigianato, marketing territoriale online…);
  • esplorare il potenziale del lavoro giovanile, l'attivismo giovanile, l’associazionismo e dell'educazione non formale nelle comunità rurali;
  • rafforzare il lavoro e le competenze delle associazioni locali;
  • diffondere una cultura di inclusione nel campo dell’accoglienza deirichiedenti asilo come fondante per tutte le comunità e come opportunità di rinascita delle aree rurali;
  • incrementare consapevolezza e comprensione della dimensione di genereall’interno dei contesti rurali.ARCO è un primo step verso un obiettivo di lungo periodo per dotare i giovani di maggiori competenze e in grado di mettere in pratica una collaborazione con gli attori territoriali in modo che possano davvero essere capaci di ideare, progettare e realizzare soluzioni locali alle problematiche sociali, economiche, educative.
    
AZIONI: Fin dall’inizio tutte le azioni saranno frutto di una doppia collaborazione tra i partner. A livello locale, la partnership locale è chiamata a realizzare insieme le azioni previste e quindi accordarsi sugli aspetti organizzativi e di gestione, di coinvolgimento e di pianificazione. Contemporaneamente essi saranno, grazie ai coordinatori di progetto, in contatto continuo con gli altri partner dei diversi territori italiani, mantenendo una collaborazione a livello nazionale. Le azioni del progetto seguono la metodologia codificata da Sardarch e testata nel progetto Spop Lab per il lavoro del community manager e quindi si susseguiranno le fasi di Avvio (A0), Analisi (A1) , Progettazione (A2), Formazione (A3), Azione (A4) e Valutazione (A5). Il progetto, dopo le azioni preparatorie avrà inizio con le prime attività di analisi a livello territoriale per poi individuare delle possibili azioni da compiere nella fase di sperimentazione. Queste ipotesi saranno poi analizzate e definite a livello nazionale dove ci sarà anche una parte formativa sul community management. Successivamente i partner tornati nei territori si occuperanno di pianificare e realizzare le sperimentazioni locali. A termine del progetto, in un secondo incontro nazionale verranno analizzati i risultati. Nello specifico le azioni sono:

A0 - Azioni di avvio del progetto (A0.1) Video conferenza per l’avvio della partnership. 1 ottobre 2020 I coordinatori del progetto organizzeranno una conferenza online con rappresentanti di tutti i partner in cui:
  • Verranno presentate le bozze di partnership agreements che dovranno essere discusse e firmate da tutti i partner in merito a gestione contributi, diritti e obblighi delle parti, questioni amministrative e legali.
    • Verrà presentata una prima bozza del piano di comunicazione e divulgazione che sarà quindi adattato e approvato all'inizio del progetto.
  • Verrà presentata e discussa la bozza del questionario da somministrare ai giovani locali e la scheda dell’intervista da somministrare agli amministratori locali per la fase A.1.
  • Verranno definite le modalità di coinvolgimento dei giovani partecipanti al progetto nel rispetto di un’equa composizione in materia di genere e della presenza di giovani con background diversi sia dal punto di vista sociale sia in merito alla partecipazione locale.
  • Verrà illustrata la figura del community manager e della sua funzione come modello da seguire e la metodologia che verrà utilizzata nel progetto.
    
(A0.2) Azioni di ingaggio dei giovani. 2 ottobre- 31 ottobre. Ogni partnership locale si adopererà per cercare i partecipanti per le azioni di progetto. Tutte le reti locali in cui amministrazione e associazione giovanile sono coinvolte, saranno un veicolo prezioso per cercare di coinvolgere il maggior numero di partecipanti possibili, si possono utilizzati canali online, passaparola e incontri di divulgazione nelle sedi messe a disposizione da partner, una scheda sintetica del progetto può essere creata in modo da avere materiale divulgativo chiaro ed esplicativo. Attraverso queste azioni i coordinatori di ogni partnership locali potranno individuare i giovani interessati al progetto e definire quali saranno i membri degli enti locali che seguiranno tutte le fasi del progetto.

A1. Analisi della partecipazione giovanile nelle comunità di riferimento. 10 ottobre 2020 - 30 novembre 2020. Ogni partnership locale organizzerà un focus group (A1.1) di incontro con i giovani per raccogliere delle informazioni in forma libera sulla tematica della situazione giovanile nei paesi di aree rurali. Il focus group avrà lo scopo di raccogliere dati su: Potenzialità e opportunità del territorio; Bisogni e necessità dei giovani nel territorio; Ostacoli alla partecipazione dei giovani alla vita politica e sociale locale; Visioni e proposte per il futuro in merito al coinvolgimento attivo dei giovani; Parallelamente un gruppo di giovani guidati dall’associazione locale di riferimento somministrerà i questionari (A1.2) - almeno 30 questionari per partnership locale- e svolgerà delle interviste (A1.3) ad almeno 5 membri dell’amministrazione comunale per indagare sulle motivazioni che rendono difficile la collaborazione ente pubblico- giovani e capire quali sono le possibili soluzioni e/o gli strumenti da introdurre. (A1.1) Giovani partecipanti: 17. Membri associazione + membri amministrazione: 5

A2. Incontri locali per la pianificazione degli interventi. 1 dicembre - 15 febbraio. Ogni partnership locale definirà quale è l’impatto a largo raggio a cui si vuole contribuire, quali sono i risultati che si vogliono raggiungere, che obiettivi specifici ci si vuole porre e suche target si vuole lavorare e dunque quali sono le attività specifiche da svolgere per raggiungere i risultati attesi. Le partnership locali realizzeranno almeno due incontri attraverso la metodologia non formale per: Analizzare il contesto utilizzando i dati dei questionari e Identificare una serie di azioni possibili di community management da realizzare a livello locale da presentare nell’evento dell’azione A3 - azione (A2.1). Una formazione su community manager - azione (A2.2) per le aree rurali e le fasi di attivazione di una comunità sarà realizzata attraverso una videoconferenza online in cui tutte le partnership locali saranno invitate a partecipare. (A2.1) Giovani partecipanti: 17. Membri associazione + membri amministrazione: 4 (A2.2) Giovani partecipanti: 17. Membri associazione + membri amministrazione: 4

A3. Evento formativo nazionale. 17-20 giugno 2021. Questo evento si terrà nel Comune di Condove dove parteciperanno 5 persone per ogni partnership locale. Le giornate seguiranno questo programma: Confronto e scambio di esperienze di partecipazione giovanile e progettazione partecipata delle partnership locali; Formazione su “le skills del Community Manager”; Definizione delle esperienze di community management da realizzare a livello locale. Ci sarà inoltre la possibilità di visitare 2 buone pratiche su l'attivismo giovanile per lo sviluppo locale. (A3) Giovani partecipanti: 3. Membri associazione + membri amministrazione: 3

A.4. Implementazione delle attività locali. Marzo 2021-Ottobre 2021 In questa fase ogni partnership locale realizzerà un progetto su una tematica individuata. Il risultato sarà la realizzazione di uno o più laboratori, uno o più eventi, un festival, la scrittura di un progetto e ogni tipo di intervento individuato come necessario per la comunità di appartenenza. Durante questa fase ci sarà un monitoraggio costante da parte del partner promotore del progetto a sostegno della massimizzazione dei risultati a livello locale. In particolare questa fase sarà in questo modo articolata: (A.4.1) evento di formazione ai giovani locali su quanto appreso nell’evento nazionale A.3. (A.4.2), laboratorio di pianificazione dell’attività locale, (A.4.3) realizzazione dell’attività locale. (A4.1) Giovani partecipanti: 16. Membri associazione + membri amministrazione: 5 (A4.2) Giovani partecipanti: 16. Membri associazione + membri amministrazione: 5

A5. Evento valutativo nazionale.14-17 ottobre 2021, Seneghe (OR). In questa occasione parteciperanno 5 persone per ogni partnership locale e saranno: Illustrati i progetti realizzati a livello locale ed esaminate le criticità, i punti di forza e l’impatto; Discusse le modalità di prosecuzione del lavoro tra i partner a conclusione del progetto; Illustrate le possibilità del progetto Erasmus+ e diffuse le direttive europee in ambito giovanile; Valutato l'esito delle azioni locali e del progetto nel suo complesso. (A5) Giovani partecipanti: 3. Membri associazione + membri amministrazione: 2

AZIONE TRASVERSALE "COMUNICAZIONE". Tutti gli aspetti relativi a lla comunicazione, disseminazione e visibilità relative al progetto saranno gestiti direttamente da un gruppo di giovani volontari di tutti i paesi conivolti che riceveranno una formazione specifica in merito all'utilizzo dei social media per la comunicazione sociale.

AZIONE TRASVERSALE "PROGETTI DI SOLIDARIETÀ". Il progetto offrirà un modulo online di formazione specifica sull'accesso da parte dei giovani ai progetti di solidarietà nel quadro del programma "Corpo Europeo di Solidarietà"

Resources

Get activity badge

Get activity badge subtitle

ARCO - Curiosità attiva Get this badge

Badge informationEndorsements

Curiosità attiva


Il possessore di questo badge ha partecipato attivamente alla presentazione, discussione e al confronto sul percorso di co progettazione tra giovani, amministrazione e attori territoriali relativo al progetto “ARCO - Giovani community managers per l’attivazione delle comunità rurali".
Nello specifico ha preso parte attiva all'Azione 0 del progetto, sotto descritta:

(A0.2) Azioni di ingaggio dei giovani.
Ogni partnership locale si adopererà per cercare i partecipanti per le azioni di progetto. Tutte le reti locali in cui amministrazione e associazione giovanile sono coinvolte, saranno un veicolo prezioso per cercare di coinvolgere il maggior numero di partecipanti possibili, si possono utilizzati canali online, passaparola e incontri di divulgazione nelle sedi messe a disposizione da partner, una scheda sintetica del progetto può essere creata in modo da avere materiale divulgativo chiaro ed esplicativo. Attraverso queste azioni i coordinatori di ogni partnership locali potranno individuare i giovani interessati al progetto e definire quali saranno i membri degli enti locali che seguiranno tutte le fasi del progetto.

Tasks
Task no.1
Evidence verified by: one activity organiser

Per ottenere il badge dovete solo inviare un breve testo che spieghi dove o da chi avevate avuto le informazioni per partecipare ai primi incontri di presentazione del progetto ARCO.

Location

09070 Seneghe, Province of Oristano, Italy

Badges
13

Skills

ESCO
#plan teamwork
ESCO
#work as a team
ESCO
#organise participation in local or international events
ESCO
#engage in citizenship through digital technologies
ESCO
#liaise with local authorities
ESCO
#advocate youth work in the local community
ESCO
#promote awareness on important local issues
ESCO
#plan youth activities
ESCO
#promote youth work in the local community
ESCO
#campaign for youth work in the local community
Civic engagement
Added to playlist (0)
Time to complete: 1 year 4 months
Share:

Organisers

Associazione Interculturale NUR
Badgecraft hosts this platform and develops it together with leading educational organisations. The European Union's programme Erasmus+ granted co-funding for building the first version of this platform. Contact support@badgecraft.eu.
Platform
Change to another language:
Co-funded by the Erasmus+ programme of the European Union
HomeAll activitiesPlaylistsMap